Manfredonia (La Corrente del Golfo)

Sarà per la posizione: il Mare davanti e il Gargano alle spalle, latitudine e longitudine le incognite dell’equazione della stagione ideale. Che dura tutto l’anno. Un castello sulla spiaggia, e non è di sabbia; il Corso e il passeggio pedonale tra le mille luci e i neon dei negozi; tre Porti per scegliere i selfie dell’aperitivo; le chiese, l’Abbazia e la Basilica dei miracoli, dei mosaici e della trasparenza. La notte infinita, la luna di giada e l’eterea leggerezza dell’essere di quaggiù.

Toc toc, chi è? Se bussi a Manfredonia, la porta del Gargano, entri nell’incanto di una terra baciata dal sole. Vieni, vedi, vinci la felicità.